serve insultare Salvini ?

Serve o no insultare Salvini ?

Sono uscita ieri da un gruppo web  che si chiama qualcosa tipo resistenza perchè c’era una tizia che continuamente mandava messaggi a Salvini che terminavano regolarmente in volgarità varie, con un insulto pressochè quotidiano di coglione, la sua icona era una donna con un dito in bocca e spesso si metteva seminuda dietro i suoi post,in posizioni vagamente porno, mi sono permessa di criticarla e l’amministratore, dopo un giorno , dopo varie volte che gli ho chiesto di cancellare i suoi post , ha risposto, da bravo marxista leninista, che si può insultare anche da nudi uno come Salvini , insomma preferiva i ragionamenti “popolari” della tizia ai miei di insegnante laureata e blogger. C’è da dire e lo ripeto che dare del coglione a Salvini, uno, è comportarsi come la panza leghista aizzata dalla Bestia , due significa che non si capisce assolutamente che Salvini è tutto tranne che un coglione , sa benissimo quel che vuole e come ottenerlo, ha una capacità comunicativa ottimale e devastante , sostenuta ormai non solo dal suo sistema di propaganda web , la Bestia, ma ora anche da giornalisti e tv che lo invitano pressochè ogni giorno, dal pieno controllo di ogni possibile mezzo di comunicazione , da un’orda di approfittatori italioti che in vario modo cavalcano la lega per ottenere come sempre le briciole o il filetto dal tavolo dei dominatori al potere , da numerose lobbies, da quella delle armi in giù e in su , insomma Salvini è un vero e proprio PREDONE furbissimo che con la lega al potere sta rievocando i fasti di Berlusconi, che però a sua differenza ricco lo era già e difendeva la sua azienda , quindi chiunque salga sul suo carro viene abbondantemente premiato socialmente e politicamente , con in vista prospettive di guadagni milionari, basti pensare solo alla sanità in mano quasi totale della lega… altro che coglione , coglioni sono quelli che credono che insultandolo succeda qualcosa, succede solo che la Bestia cattura ogni post, ogni alito di vento sul web che citi il suo nome, come il mio post , adesso, e se ne serve per i suoi scopi, che sono il creare, diffondere e mantenere il potere suo e della sua cricca e in futuro servirà tranquillamente coi dati acquisiti a scegliere i nemici e oppositori da combattere , seguendo lo stile di Erdogan . In altre parole Salvini per ora è un vincente , salvo correzioni future e queste correzioni potrebbero essere ulteriori scandali , visto che i 49 milioni a quanto pare non sono serviti a nulla , quindi la cosa migliore è indagare sui traffici e portare a galla ciò che la lega non vuole far sapere , o la non realizzazione di promesse elettorali roboanti , ma tanto c’è sempre qualcun altro da incolpare, sempre, allora a cosa servono gli insulti ?

Annunci

quel che vuole salvini , modello Putin

Salvini aspira al modello Putin: un dittatore con il consenso al 85% (ufficialmente… 😉 ), un’oligarchia di magnati che detengono gran parte della ricchezza del Paese in buona compagnia della Mafia locale.
Le mafie nostrane, che sono in contatti commerciali con quella russa, devono aver capito che quel modello per loro sarebbe perfetto e infatti supportano fortemente il Capitano che si è fatto eleggere in Calabria (cosa incredibile fino a qualche anno fa) e, grazie al passa-parola sta facendo breccia anche giù al Sud.

Non è una novità di oggi che per governare l’italia serva l’appoggio delle mafie, ma qui stiamo andando verso un’escalation preoccupante: nella Prima Repubblica Andreotti era accusato di rapporti con la Mafia, ma la cosa non fu mai dimostrata del tutto; nella Seconda Berlusconi si prese un boss in casa (per difesa personale diceva) ed un suo stretto collaboratore (Dell’Utri) è stato condannato in via definitiva. Adesso Salvini ha portato il ( presunto ) legame con la malavita organizzata al punto tale da andare a farsi eleggere in Calabria (lui, milanese DOC, che fino a pochi anni fa schifava tutto ciò che è a Sud del Po) e spingere Saviano a definirlo “Ministro della Malavita”. Speriamo la Giustizia lo riesca a fermare prima che diventi troppo potente.  F. Chianese

cosa siamo per il governo italiano noi onesti contribuenti ?

se il popolo sono gli evasori, gli scrocconi , gli abusivi , i veri o finti nullatenenti, noi che paghiamo le tasse cosa siamo ?

il cosiddetto governo del cambiamento?

EVASORI MASCALZONI SCROCCONI VINCONO SEMPRE CONTRO GLI ONESTI IN ITALIA , E QUESTO SAREBBE IL CAMBIAMENTO ?

legge 194 o ritorno al medioevo machista ?

legge 194 o ritorno al medioevo machista ?

Ripubblico il mio post sulla CULTURA DELLA MORTE portata avanti dalla lega e dalla lobby delle armi per parlare invece della cosiddeta CULTURA DELLA VITA che questa becera destra sta parimenti cercando di far passare e ci riuscirà se le donne non si mettono di traverso a questo progetto schifoso che le vuole ancora relegare al ruolo di mogli e madri in totale sudditanza ai masculi machi cattofascisti. Se non volete perdere la libertà di gestire il vostro corpo leggetevi cosa c’era prima della legge 194 del 1978

. Prima le donne erano considerate proprietà privata di qualcuno, del marito, della chiesa , della società bigotta che le voleva dominare, ma dopo il 68 le donne incominciano a svegliarsi e cercare di decidere del proprio corpo e della loro vita privata. Una donna che si chiamava FRANCA VIOLA RIFIUTO’ il matrimonio cosiddetto riparatore dopo essere stata rapita da un focoso macho che la violentò per costringerla a sposarlo, una cosa rivoluzionaria nell’Italia bigotta di allora. E finalmente le donne pensarono alla loro emancipazione

Poi i radicali portarono avanti dure lotte per il divorzio e l’aborto e in generale per i diritti civili dei cittadini. Prima c’era una fiorente INDUSTRIA DELL’ABORTO ILLEGALE , perfino le donne violentate dovevano tenersi il frutto della violenza , ma c’erano per le povere donne le MAMMANE che facevano aborti in segreto senza igiene e nessuna sicurezza , usando un ferro da calza, o decotto di prezzemolo , cosa che procurò parecchi decessi , poi c’erano i CUCCHIAINI D’ORO , per chi aveva soldi, vale a dire che certi medici praticavano l’aborto a caro prezzo nei loro studi , altrimenti si doveva andare all’estero, cosa certamente da ricchi , le donne si dovevano arrangiare in grande segreto , come succedeva ancora alle donne irlandesi che finalmente hanno approvato l’aborto col recente referendum . Le irlandesi ci hanno messo 40 anni in più di noi , ma finalmente ci sono riuscite, invece da noi sta trionfando quella cultura cattofascista che vuole ricacciare indietro le donne di 40 anni alle mammane e ai cucchiaini d’oro. Già i medici cosiddetti antiabortisti si sono opposti pervicacemente all’aplicazione della legge , magari praticando l’aborto a pagamento nei loro studi privati… ma che adesso si rialzino le voci di questa melma lurida che tanto critica la cultura musulmana secondo loro oppressiva sulle donne e poi la vuole praticare sulle donne italiane davvero è insopportabile.
Donne giovani e fertili , sappiate che oltre al femminicidio ora c’è anche anche questo dolcetto da parte della cultura machista che sta rialzando la testa in questo paese.
Io vi ricordo lo slogan delle femministe, TREMATE, TREMATE , LE STREGHE SON TORNATE , Le STREGHE SIAMO NOI…… volete far capire che non glielo permetterete di controllare ancora il vostro corpo ? Allora muovetevi , SE NON ORA, QUANDO ?

nopenguinsincalifornia

https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/gardone-lezioni-caccia-1.3779564
https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/14/brescia-i-cacciatori-invitati-in-classe-a-fare-da-maestri-animalisti-progetto-sponsorizzato-da-industria-delle-armi/4223549/

https://www.agi.it/politica/possesso_armi_cosa_sapere-4360909/news/2018-09-10/

La lobby delle armi è sostenuta ampiamente in parlamento dalla lega, quello che personalmente mi sconvolge è che le stesse persone che propongono leggi a favore della caccia e dei cacciatori abbiano poi anche incarichi che riguardano la scuola pubblica, Mario PITTONI è il CAPO DELLA COMMISSIONE ISTRUZIONE e ha solo la terza media , tra l’altro, qui stiamo veramente al centro di uno scandalo che nessuno vuole denunciare , nemmeno i grillini che continuano a dire che questo governo del cambiamento eliminerà le lobbies…..falsi e ipocriti come i loro compari

http://www.ilnordestquotidiano.it/2011/10/05/il-senato-approva-la-norma-salva-cacciatori-proposta-dai-senatori-sergio-divina-e-mario-pittoni/

View original post

rosso marilena, le mie foto macro

cliccando sulle foto potete entrare nel mio photostream di Flickr

DSC_1987 red passion
1-DSC_1612 marilena's red gerbera
DSC_9830-002 variations in red, still life , summer 16
1-DSC_5397 marilena's red, backlight in my garden
1-DSC_1156  fruit in water
DSC_3199 glowing red jellies
1-DSC_5671 red close up
1-DSC_5223-001 red emotion
DSC_7809 my wet poppies in the wind

1-2018-08-23 small tomatoes still life , artwork
2018-04-131  three red tulips in my garden, manipulated image
2018-04-081  deep red joy in my garden, manipulated image
DSC_9970 red, graffiti detail

pifferai magici grillini , fascioleghisti e libertà