Messora asino ragliante ?

http://www.senzabarcode.it/2014/02/messora-insulta-laura-boldrini/
386478_444692762274043_981022113_n
asino-sorridente

Il commento di Messora mi ricorda certi commenti  persecutori nei miei confronti o in quelli di altri nick femminili nel blog di Lerner , commenti che fanno riferimento alla bellezza o bruttezza, all’appeal sessuale , all’intelligenza in quanto femmina , alle  attitudini sessuali , perfino al lavoro precedente il pensionamento etc etc.

Mi pare evidente che certi commenti , benchè tu sia conosciuta solamente come nick, sono denigratori di te come donna e come persona , il che rende i personaggi che si abbandonano alle loro fantasie machiste dei personaggi pateticamente assimilabili a degli asini raglianti , senza offesa per gli asini. Purtroppo l’asino nella tradizione culturale  italiana non pare sinonimo di straordinaria intelligenza ! Ma l’ipocrisia dei Messora che poi tolgono i tweet, quella è umana e certo che lo è ! Non saprei trovare in natura animali ipocriti come gli uomini.

L’arroganza di certi commenti fa pensare che certi machos attribuiscano al loro pisello la loro certezza di essere comunque migliori fisicamente, intellettualmente, sessualmente di una donna qualunque che si permetta di osteggiarli o di rispondere alle loro ripetute e volgari istanze.

Il clima è bipartisan in tutti i sensi, se è per quello, chiunque non sia d’accordo con te, maschio o femmina , di destra o di sinistra , ti insulta per le tue capacità in quanto donna , per le tue fattezze fisiche, per altro sconosciute , quando non concorda con le tue idee.

La solidarietà tra donne è assolutamente esclusa e i colpi bassi  sono la norma, nascondendosi dietro a nick fantasiosi o assolutamente già espliciti  nel loro contenuto sessista.

Ieri nel post di Lerner su Boldrini, tanti nicks erano già un insulto alla presidente della camera, senza nemmeno un riscontro alla motivazione eventuale , bavosa volgarità gratuita , la più insensata, la più pericolosa , la più sessista e machista, ripetuta ancora oggi ossessivamente dal bacarozzo intellettuale Messora.

Giustamente i luoghi comuni sono , oltre il sesso, il paragone con animali, quello che io stessa ho fatto poco fa, per esempio.

Ecco, paragonare le persone ad animali è un risalire alla memoria storica collettiva di un paese , alla sua cultura , in qualche modo una donna che ti pare insipida e stupida è una gallina , o un’oca , d’altra parte un uomo che sembra interessato ad insultare una donna usando termini sessuali negativi è invece un maiale o un verme, chi usa espressioni che denotano la loro ignoranza è un asino , il web semplifica il linguaggio e con esso anche l’umanità delle persone, quella che è meglio non mostrare , perché sembra che siano tutti lì a cercare il momento di debolezza, che è la tua sensibilità umana, per ferire e offendere.

Dietro l’anonimato dei nicks  si celano repressione , mancanza di integrazione sociale, profondo desiderio di vendetta , insicurezza , pura cafonaggine , ma anche mistificazione politica, influencers più o meno  a pagamento di una parte o dell’altra, faziosità politica più o meno esplicitamente dichiarata, ma soprattutto, devo proprio, dirlo, una grande vigliaccheria  collettiva , a cui ci si deve adeguare pur di poter esprimere la propria opinione.

Il ricatto del web è che se ti vuoi esprimere devi stare in qualche modo al gioco , meglio dicendolo ogni tanto, giusto per onestà.

E’ assolutamente escluso dunque che senza vedere le facce e le espressioni di chi ci confronta il web sia umanamente un luogo di crescita , la mia sensazione personale è che sia un luogo di regressione elementare  e chi crede di far politica principalmente con il web commette un errore imperdonabile e chi crede che il futuro della politica e della socialità possa essere il web commette un errore che costerà molto alle future generazioni.

Daverio ha ragione da vendere su Gaia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...