17 febbraio, giornata mondiale del gatto

022
http://www.ilgiorno.it/animalhouse/cronaca/2014/02/15/1026171-giornata-gatto.shtml

Milano, 15 febbraio 2014 – Amati per la loro regalità, capaci di emettere quelle misteriose e benefiche vibrazioni comunemente chiamate fusa e caratterizzati da un’innata quanto inafferrabile eleganza. Si tratta dei gatti, celebrati lunedì in occasione della Giornata a loro dedicata. La festa del Gatto è nata in Italia nel 1990: giorno prestabilito il 17 febbraio, una data scelta non a caso. Infatti, forse non tutti lo sanno ma i gatti, veri e propri spiriti liberi insofferenti a regole e limitazioni, hanno per natura alcune caratteristiche affini a quelle normalmente ricondotte al segno dell’Acquario. Di qui la scelta di celebrare il mondo felino proprio a febbraio, lo stesso del segno zodiacale a cui il gatto è assimilato.

E la scelta del giorno 17? Questo numero in passato era considerato portatore di sventura (l’anagramma di 17 in numero romano è infatti “Vixi”, letteralmente “sono vissuto”) ma non per il gatto. Infatti 17 diventa “una vita per sette volte”, proprio come quelle comunemente attribute ai felini. Quale occasione migliore per celebrare il Cat Pride? Tante le iniziative in campo per festeggiare i sinuosi cugini della tigre. Si parte da Milano dove al Fermo Immagine – Museo del Manifesto Cinematografico, in collaborazione con Urban Pet ha allestito una mostra originale dedicata a tutti i catofili cinefili: “Miao, si gira!”. In scena cento manifesti, tra fotobuste, foto di scena, soggettoni e locandine di film. Dal micione rosso di “Colazione da Tiffany” agli scatenati “Aristogatti”, dalla sensuale Catwoman ai gatti horror di Stephen King.

Se volete dare una mano ai mici, oggi e domani potete donare ai gatti del rifugio di via Schievano un regalo veramente speciale: basta partecipare al “Pappa Day”. “Anche due scatolette o una confezione di crocchette – spiegano dall’associazione Mondo Gatto Milano – moltiplicate per tanti amici rappresentano un aiuto inimmaginabile in momenti difficili come quello che stiamo purtroppo vivendo”. 
colazione-da-tiffany-poster-00
sbam_gatti_fermoimmagine

Annunci

4 risposte a “17 febbraio, giornata mondiale del gatto

  1. ottima idea, Fiorenza, buona domenica al sole , ho comprato un sacco di piantine, come non ne avessi abbastanza , ma d’altronde bisogna aiutare anche i vivaisti , devono vivere pure loro.

  2. Anch’io ho comprato una abelia e due che non mi ricordo più (nomi complicati) arbusto che fiorisce d’estate con fiori bacche rosse.
    Un altro moscato d’Amburgo che mi avevano fregato dalla nursery (odio le recinzioni). Presto presto: al lavoro….

    • Fiorenza, io ho un sacco di piantine che nascono spontaneamente in giardino, palme, nandine , piccoli tassi ,oleandri , altri arbusti un po’ infestanti che si moltiplicano in ogni modo da soli o da semi che cadono o sono passati dalle pancine di uccellini vari, e pure il bambù infestante e li regalo ai vicini che ormai hanno anche loro i giardini saturi delle mie piantine. Li devo ogni tanto pure strappare e buttare in pattumiera nel verde ! La mia è una foresta spontanea, anche se piccola di dimensioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...