Archivi tag: referendum sulla costituzione

referendum costituzionale, xchè voto sì

beh, a tutti gli irriducibili del no sarebbe il caso di ricordare quanto convenga sconvolgere questo paese e farlo finire tipo Brexit o Trump , io non volevo votare e ho deciso per il sì avendo visto le elezioni americane, francamente vedere il paese in mano a una setta di esagitati pseudorivoluzionari che obbediscono ad un comico milionario che tiene i suoi capitali all’estero e poi vuole fare un referendum per uscire dall’Euro, ama Farage e Trump , a me dà l’idea che sia meglio turarsi il naso per l’ennesima volta per il bene comune. Sentire poi i Salvini e i Berlusconi faccia di tolla dire no a quello che hanno sempre chiesto quando governavano loro fa pensare a quanta m…rda ipocrita e corruzione dovremmo ancora macinare con questa gentaglia.
Alla mia età ho voglia di tranquillità e stabilità e non certo di mettermi in gioco in strada a fare corride , e per chi poi ? non capisco gli anziani che votano Grillo , eppure abbiamo visto il 68 e che fine ha fatto , una cosa è certa , ultimamente continuo a pensare che chi è arrivato al potere o vicino al potere definitivo ne viene immediatamente corrotto , pensare di uscire dall’Europa e trumpeggiare a me fa venire voglia di vomitare , mala tempora currunt , tenere la testa a posto e non lasciarsi andare alla pancia è la parola d’ordine.

La testa produce pensiero, ci si augura autonomo dal settarismo e dalle pressioni mediatiche , la pancia produce m…rda. Tenetelo sempre a mente.

Annunci

e alla fine ho cambiato idea, voterò sì

ma che schifo, non se ne può più , gli americani si sono votati il loro Berlusconi con la pancia e io che non ho mai votato con la pancia decido di votare per la stabilità , è molto semplice, non voto per Renzi, voto contro Grillo, Berlusconi , Salvini e la massa di fascisti vari o giusti onesti  sprovveduti  che votano il no contro Renzi , hanno ragione, probabilmente sì , ma per la miseria , dovrei preferire i fascisti nostrani ringalluzziti dal voto americano ? non ci penso nemmeno , cambiare idea è democratico , finchè si può farlo !  Spero solo che la legge elettorale sia cambiata sul serio , perché quella è davvero importante .

referendum sulla costituzione, io non voto

DSC_7352  living outside the group

 

e vabbè, io sto sempre fuori dal gruppo , nel mio piccolo  provo a non farmi influenzare dalle idee di massa , ma almeno ci provo !

Io non andrò per la prima volta in vita mia a votare per il referendum e per me questo è un atto rivoluzionario , mi dispiace tanto , ma la vecchiaia mi ha portato finalmente alla saggezza , sono stufa di farmi prendere in giro , avrei votato no , ma sentite sempre più chiaramente da vari personaggi le voci del no sono convinta di non avere a che fare assolutamente  nulla con la stragrande maggioranza di chi vota no e del resto non mi interessa votare per il sì.

Quindi no , io stavolta , ed è la prima, non voto proprio.

In altre parole, non mi potrebbe importare di meno  come funzionerà il senato perchè non ho alcun rispetto per i politici italiani che non sono ancora riusciti a partorire qualcosa di intelligente in merito e nemmeno su una cosa così importante sono riusciti ad agire in favore del paese e non delle proprie tasche e/o ideologie.
Naturalmente non voglio convincere nessuno a seguirmi , ma ne ho davvero abbastanza di slogan da supermercato da entrambe le parti e riaffermo anche , a questo punto , il mio no deciso anche al referendum come forma di dubbia democrazia . Non sono più i tempi dei referendum radicali e dei quesiti civili , ormai adesso si investono  i cittadini di un problema che la politica avrebbe dovuto e doveva essere qualificata a risolvere. Li abbiamo eletti apposta !